Ti accompagnamo per mano verso il chitarrista che vuoi essere.

Chiedi a Max

+41788017444

Articoli

LOCARNO GUITAR LESSONS - LEZIONI E CORSI DI CHITARRA - TEL.: +41788017444 - E-MAIL: INFO@LOCARNOGUITARLESSONS.COM

Come suonare le scale in maniera più espressiva – Parte 1

di Massimo Canonaco



Ogni chitarrista si trova ad un certo punto a porsi la questione dell’espressività legata ad un assolo.Naturalmente il COME suonare le note ha un ruolo cruciale in questo.

Tuttavia è auspicabile scegliere bene ANCHE le note da suonare all’interno di una scala, in relazione agli accordi su cui si suona. In questo senso non mi riferisco solo al fatto di suonare la scala partendo e fermandosi sulle note di ogni accordo su cui si suona la scala. Mi riferisco in particolare a quali note scegliere OLTRE alle note dell’accordo su cui si suona.

Per fare questo faremo un percorso inverso rispetto al processo per cui ti trovi a suonare su un accompagnamento già composto. Partiremo dalla scala, non dagli accordi.

Prendiamo ad esempio la scala di La minore. Come ogni scala minore contiene gli intervalli:

1 2 b3 4 5 b6 7
Tonica (unisono) Seconda maggiore Terza minore Quarta giusta Quinta perfetta Sesta minore Settima minore
La Si Do Re Mi Fa Sol
A B C D E F G

Diciamo che voglio che ciò che compongo “suoni” effettivamente in La minore, ma che suoni diverso dal solito.

Suoneremo dapprima la scala minore in maniera diversa, pur non utilizzando note al di fuori di questa scala. Come? Togliendo di mezzo le note che non mi aiutano.

Prova ad esempio questa combinazione di intervalli:

1 2 3 4 5
Tonica unisono Seconda Maggiore Terza minore Quinta perfetta Sesta minore
La Si Do Mi Fa
A B C E F

Il quarto e il settimo grado della scala minore naturale riportata sopra sono stati omessi. È importante capire che, se suoni questa combinazione su un accordo di La minore, le note “sicure” su cui fermarsi e partire saranno sempre La, Do e Mi. Quindi, per sentire bene la differenza tra La scala minore suonata usando tutte le note e questa nuova combinazione, ti consiglio comunque di registrare una base dove usi solo la prima nota della scala (il La) per suonare entrambe le possibilità su una base.

Per allenare l’orecchio a distinguere le due combinazioni, puoi provare la diteggiatura seguente:

Come suonare le scale in maniera più espressiva – Parte 1

Nota che la diteggiatura in rosso è inclusa nella diteggiatura per la scala minore (3 note per corda) che normalmente si usa partendo dal Sol (ma non solo).

Ti sarai accorto che il suono che ottieni suonando solo le note rosse può risultare molto diverso da quello che abitualmente ottieni quando usi la scala minore. Eppure stiamo utilizzando SOLO note della scala minore. Inoltre è possibile avere questo suono particolare anche enfatizzando le note dell’accordo di La minore (se stai suonando questa combinazione sull’accordo di La minore).
Questo perché abbiamo scelto degli intervalli, delle distanze tra note ben precisi. Questo sono le scale: un insieme di intervalli rispetto ad una nota di

Ora però come facciamo ad essere sicuri di avere un risultato fedele a questo suono, quando componiamo l’accompagnamento su cui suonare questa nuova scala?

Prova questa combinazione di accordi, una volta che riesci a suonare la nuova scala su un accordo di La minore:

i add9 III6 v6 VI∆7add4 V i
La m add 9 Do 6 Mi m 6 Fa M 7 add4 Mi magg. La m
La, Do, Mi, Si Do, Mi, Sol,La Mi, Sol, Si, Do Fa, La, Do, Mi, Si Mi, Sol#, Si La, Do, Mi

Sopra ad ogni accordo è indicato il ruolo dell’accordo, rispetto alla chiave di La minore.
Sotto ad ogni accordo sono riportate le note contenute in ogni accordo.
Le note in rosso rappresentano le note “sicure” della nuova scala da suonare su ogni accordo (inizio e partenza).
Nota che l’accordo di Mi maggiore non è in chiave di La minore, ma siccome nella nuova scala il settimo grado della scala minore è stato rimosso, è possibile suonare la nuova scala sul Mi maggiore O sul Mi minore. Basta che cominci e ti fermi sul Si o sul Mi.



Per saperne di più sull’argomento, contattami qui.

Se ti interessa saperne di più sugli argomenti trattati o hai bisogno di aiuto come musicista, contattami a: info@locarnoguitarlessons.com o allo +41788017444.