Ti accompagnamo per mano verso il chitarrista che vuoi essere.

Chiedi a Max

+41788017444

Articoli

LOCARNO GUITAR LESSONS - LEZIONI E CORSI DI CHITARRA - TEL.: +41788017444 - E-MAIL: INFO@LOCARNOGUITARLESSONS.COM

10 modi per esercitare ed aumentare la creatività suonando

di Massimo Canonaco



Spesso si sente dire in giro che la cretività è qualcosa di innato.Esistono invece innumerevoli approcci e strategie per diventare più creativo. Come strumentista puoi fare molte cose per allenare la creatività, esattamente come alleni la memoria o altre abilità, che in passato erano viste come capacità innate e che invece si possono allenare e migliorare.

Ecco dunque cosa puoi fare da subito, indipendentemente dalle tue conoscenze e abilità musicali o tecniche:

  1. Quando improvvisi o cerchi un punto di partenza per un assolo, utilizza delle restrizioni. Ecco alcune possibilità:
    1. Improvvisa utilizzando solo un gruppo di 4 note per ogni accordo, scegliendo il gruppo che contiene le tre note di base dell’accordo (tonica, quinta e terza). Facendo questo cerca di non ripetere mai ciò che fai;
    2. Per gli strumenti a corde: improvvisa utilizzando solo una corda (sia per i riff e che per gli assoli);
    3. Parti da un motivo (due o tre note, massimo quattro) e costruisci l’assolo attorno al motivo;
    4. Introduci più spesso che puoi delle note passanti e delle note non in chiave, partendo o fermandoti su note dell’accordo su cui suoni;
    5. Suona su una base composta da una singola nota, utilizzando tutte le scale che conosci che cominciano con quella nota.
    6. Improvvisa utilizzando una sola nota.
  2. Estendi le tue conoscenze teoriche e sforzati di applicarle nelle tue composizioni. Questo ti aiuterà a provare strade inesporate per il tuo orecchio, che, anche se è allenato, è probabilmente abituato a distinguere solo determinati accordi o scale;
  3. Se cerchi di imparare un brano di un altro artista, trasponi sulla chitarra (o sul tuo strumento) quello che fa il cantante, cercando di essere più fedele che puoi. Se nel brano non vi è la voce cerca di trasporre quello che fa il pianista, il tastierista o un altro strumentista;
  4. Ripeti un motivo ricorrente spostandoti (in diagonale sulla chitarra) su più ottave, e poi crea delle variazioni diverse su ogni ottava (John Petrucci utilizza spesso questa strategia);
  5. Se un lick, una melodia o un riff non ti soddisfa prova a suonarlo esattamente all’incontrario;
  6. Continua parte della melodia sull’ottava seguente, saltando una o più corde se suoni uno strumento a corde;
  7. Utilizza accordature diverse, come l'accordatura in drop D sulla chitarra: le note sono D,A,D,G,B,E, dalla sesta alla prima corda;
  8. Lavora sulla densità delle note da un passaggio all’altro: facendo questo cambia densità almeno due volte (es.: quarti, ottavi, sedicesimi), anche utilizzando il medesimo gruppo di note;
  9. Utilizza diversi tempi musicali, partendo da un idea iniziale (es.: 6/8, 5/8, 4/4, 2/4, 3/4)
  10. Utilizza le inversioni di accordi nei riff o negli arpeggi. Innumerevoli brani (nel rock e nel metal come in ogni altro genere) devono la loro particolarità all’utilizzo sapiente delle inversioni.

Spero che questi dieci consigli ti aiutino a diventare più creativo. Naturalmente molto ancora si può imparare e dire su queste dieci strategie e non è possibile dire tutto in questo in un breve articolo. Inoltre esistono molte altre strategie per aumentare la creatività, che verranno trattati in altri articoli.

Per saperne di più sull’argomento, contattami qui.

Se ti interessa saperne di più sugli argomenti trattati o hai bisogno di aiuto come musicista, contattami a: info@locarnoguitarlessons.com o allo +41788017444.